Tagged: religione RSS

  • mattomatte 8:19 PM on 10 March 2010 Permalink | Rispondi
    Tags: amore, cristianesimo, , religione   

    Amore Cattolico 

    “Le ripeto che non mi soprende nulla, l’omosessualità che è una malattia, è diventata una cosa normale, spuntano come funghi velenosi (…) ed invece di vergognarsi, esaltano questa piaga e la stessa chiesa minimizza situazioni peccaminose. L’omosessualità in sé non è peccato, non si può castigare un malato. Ma lo diventa se tracima in abominevole pratica, una cosa vergognosa. Penso che prima di chiamare un soggetto del genere in un coro, che ormai è roba da dilettanti, avrebbero dovuto scegliere con maggior cura. Ma ormai la prudenza non esiste, specie poi se sono di colore, nel nome del pietismo.”

    Monsignor Domenico Bartolucci, Maestro Emerito e Perpetuo della Pontificia Cappella Sistina.

    via Metilparaben

     
  • mattomatte 2:47 PM on 7 March 2010 Permalink | Rispondi
    Tags: , demenenza, religione   

    Giustizia divina 

    Via Stark

     
  • mattomatte 3:01 PM on 12 February 2009 Permalink | Rispondi
    Tags: cristiani, insulti, religione   

    Fervente Cristianità 

    Incollo qui una divertente conversazione avuta qualche giorno fa su Facebook:

    Una sconosciuta contatta Gesù Cristo (su facebook  sono centinaia ma il caso ha voluto che questa fortuna toccasse proprio a me) e inizia un proficuo e stimolante scambio di opinioni, chiameremo la nostra interlocutrice Giorgia. Ricordo a chi non avesse familiarità con il “mio” Gesù che il profilo non viene mai aggiornato, non presenta assolutamente frasi sconvenienti o materiale che in qualche modo possa urtare la delicata sensibilità di un cristiano.

    “BLASFEMO” Tra: Te e Giorgia

    •  Giorgia 
    09 febbraio alle ore 15.11
    VERGOGNATI!

    10 febbraio alle ore 13.55
    eh?
      

    • Giorgia
    10 febbraio alle ore 13.58
    “Mi fai ribbrezzo anche solo per come ti sei registrato/a… Mi è concesso dirlo? Si… è un paese democratico per fortuna e la libertà di culto è garantita… Tu puoi offendere Gesù Cristo (e per questo sarai giudicato) e io posso non condividere palesemente il mio disappunto sul dispiegarsi del tuo esistereVergognati!!!”
    10 febbraio alle ore 14.29
    ma il tuo signore non predicava di evitare di giudicare(o sarai giudicato)?! i cristiani sono fin troppo bravi a sentenziare ma non hanno mai parole per se stessi… in ogni caso se credi negli “amici immaginari” purtroppo è un problema tuo, in questi casi la cultura aiuta parecchio comunque…non posso far altro che consigliarti di leggere di più e magari guardare meno Mediaset (dicono bruci il cervello)…buona giornata
    • Giorgia
    11 febbraio alle ore 11.46
    “Considerato che io ho gli amici immaginari… E credi io sia sottoculturata, suggerisco a te che sei invece persona di cultura a leggere mooolto più di me e magari a trovare nelle parole di veri luminari… anche anticristiani (nietzche) o filo cristiano (newton) la mia stessa predisposizione per gli amici immaginari di cui parli… Io non ti giudico… Semplicemente sono autorizzata da Cristo a proclamare il suo messaggio… E tu, che ti prendi gioco di Lui, comunque ne determini la sua esistenza, vive anche attraverso i tuoi insulti… Dio è Dio non il mio Dio… E’ anche il tuo… Che tu ne sia cosciente o meno. Buona giornata fratello!”
     
    • grattino 3:55 PM on 12 febbraio 2009 Permalink

      persone incapaci di vedere ciò che guardano…

  • mattomatte 6:30 AM on 4 December 2008 Permalink | Rispondi
    Tags: , religione, ,   

    Tito Faraci: Dalla Svezia, con amore 

    Spot della tv svedese, in Italia sarebbe inconcepibile.

    Tito Faraci: Dalla Svezia, con amore.

     
    • fabio 9:11 AM on 4 dicembre 2008 Permalink

      QUANTO SIETE PERFIDI E VOGLIOSI DI CREARE IL RIDICOLO VERSO LA CHIESA CATTOLICA.
      VERGOGNATEVI E CERCATE DI SCRIVERE TUTTO E NON SOLO QUELLO CHE VI FA COMODO PER GETTARE FANGO SULLA CHIESA CATTOLICA

    • mattomatte 11:31 AM on 4 dicembre 2008 Permalink

      non c’è bisogno di creare il ridicolo contro la chiesa cattolica…ci pensano da soli da circa 2000 anni, e comunque nel video non c’è proprio nulla di ridicolo…

    • La Vyrtuosa 5:34 PM on 5 dicembre 2008 Permalink

      Invece noi che abbiamo ancora le pubblicità con la famiglia del mulino bianco non siamo ridicoli, nooooooo!
      L’ipocrisia regna sovrana…

    • Mario 5:38 PM on 10 dicembre 2008 Permalink

      Caro Fabio, ci sono più gay tra le mura dei seminari che fuori. Vorrei sapere allora dove sta lo “scandalo” oppure la novità? Nel non voler ammettere che sia così ? Già visto anche questo. Lo spot è solo un paradosso della situazione attuale, ma la realtà non è molto distante. Molti preti vorrebbero sposarsi e molti sono gay e vivono nella clandestinità, ma sono gay come e quanto gli altri. E non sono asessuati, nonostante il voto di castità.

  • mattomatte 12:31 PM on 12 August 2008 Permalink
    Tags: amen, religione   

    Usa, lascia morire di fame il figlio "Non diceva amen dopo cena" 

    Usa, lascia morire di fame il figlio “Non diceva amen dopo cena”

     
c
compose new post
j
next post/next comment
k
previous post/previous comment
r
reply
e
edit
o
show/hide comments
t
go to top
l
go to login
h
show/hide help
esc
cancel